VARRICA dopo Città di Acicatena-Giardini 1-1: "Ottimista nonostante il pari. Ecco perché..."

Il pareggio di Acicatena ha lasciato l'amaro in bocca, non tanto per i 2 punti persi al 92' ma quanto per il modo in cui è arrivato il pari dei padroni di casa, con una rete viziata da un evidente fallo di mano. Ad analizzare il momento e il futuro della squadra di mister Brunetto ci pensa il bomber CRISTIAN VARRICA, capocannoniere della squadra: "Pareggiare in questo modo fa male e la delusione è tanta - esordisce l'attaccante - anche per come è arrivata la rete, in un modo che nulla ha a che vedere col calcio. Crediamo nelle nostre possibilità e se siamo imbattuti dopo il girone d'andata qualcosa vorrà dire". Poi alla domanda circa il reparto avanzato nuovo di zecca nato dopo il

calciomercato di dicembre, Varrica ha le idee chiare: "Personalmente ho segnato oltre 200 gol nei dilettanti, Patanè e Ardizzone non li scopro certo io, avendo segnato a raffica ovunque. Il Giardini non è solo il trio d'attacco, ma è la squadra che è forte e competitiva e lo dimostreremo fino all'ultimo. Ho vinto 5 campionati, sono qua a Giardini per il sesto..."

Promessa da bomber!

Scrivi commento

Commenti: 0