Intervista a mister Vitale: "La salvezza degli Allievi? Come vincere un campionato. Ecco come ci siamo riusciti..."

Il campionato degli ALLIEVI REGIONALI dell' ASD GIARDINI NAXOS volge al termine dopo una stagione iniziata tra mille difficoltà e finita in crescendo, con una media-punti da zona playoff.

Analizziamo il percorso con mister PIPPO VITALE, uno dei decani tra gli allenatori dell'hinterland, chiamato a novembre per dare il proprio contributo alla società. Ecco cosa ci ha detto:

"Al mio arrivo ho trovato una squadra senza idee, con una tenuta atletica precaria e con pochissima, se non zero, autostima per i risultati negativi che arrivavano. L'impresa mi è sembrata subito tra le più difficili della mia carriera ed ho dovuto lavorare sia dal punto di vista tecnico-tattico che sia su quello psicologico, attingendo alla mia esperienza. Siamo partiti dall'ultimo posto ed ora abbiamo 30 punti ad una giornata dalla fine, con una salvezza che vuol dire molto per la società dato che il mantenimento della categoria è fondamentale per la prossima stagione. Per me è stato come vincere il campionato, andando contro tutti i pronostici e contro chi ci remava contro e, credetemi, i detrattori non erano pochi...." .

Il mister continua: "Il lavoro e l'abnegazione pagano sempre, e insieme alla mia preparazione e alla mia caparbietà ne siamo usciti fuori. E' facile vincere quando hai una rosa ampia in cui nessuno è fondamentale, mentre se hai un gruppo che, alla prima assenza, va in difficoltà le cose si complicano. Devo dire che i miei ragazzi sono arrivati ad un punto in cui i cosiddetti "non-titolari" non hanno fatto mai rimpiangere le assenze dei titolari. Anzi, spesso hanno fatto davvero prestazioni straordinarie"

Il mister passa poi ai ringraziamenti ai ragazzi, ma senza fare nomi: "Il gruppo va lodato per come ha reagito con sportività, dando risposte sul campo e in allenamento, facendo quadrato  e soffrendo insieme nei momenti peggiori in maniera matura. In questo sono stati da primo posto in classifica".

Ed infine, mister Vitale individua la svolta del campionato: "Sono stati essenzialmente due i momenti-chiave della stagione: la preparazione svolta durante le vacanze di Natale, rinunciando magari a dormire fino a tardi e stando attenti alla tenuta fisica e l'arrivo di 4 elementi dalla provincia di Catania (uno per ruolo, ndr) portatoa termine dall'opera preziosa ed attenta del nostro DS Salvo Mazzeo. Questi due fattori, unitamente all'inserimento in squadra di alcuni Giovanissimi Regionali già pronti e dal rendimento assicurato, sono probabilmente i punti cardine della salvezza, a cui io ho sempre creduto. Non soffrire con nessuno e con solo tre '99 in campo è motivo d'orgoglio per me ma soprattutto per loro, che ringrazio pubblicamente uno per uno. Per molti di loro c'è un posto nel mondo del calcio, ne sono sicuro. Lo so io e la sa la società, che mi ha dato carta bianca permettendomi di lavorare al meglio".

Questo il pensiero di mister Vitale a 90' dal "rompete le righe" che segnerà la fine della stagione agonistica ma idealmente l'inizio della prossima, in cui i nostri Allievi saranno chiamati a bissare quanto di buono fatto negli ultimi mesi per raccogliere quelle soddisfazioni che si meritano.

Scrivi commento

Commenti: 0