ASD GIARDINI-Messina Sud 1-0 al fotofinish, cronaca della gara

Tre punti sudati e maledetti per l' ASD GIARDINI NAXOS che, al fotofinish, batte l'ostico Messina Sud e incamera i primi tre punti in campionato.

Approccio grintoso fin dai primi minuti per i ragazzi di mister BRUNETTO che schiacciano gli ospiti nella loro metà campo con un gioco avvolgente che coinvolge anche i centrali di difesa in fase di

impostazione. Numerose le palle-gol tra le quali spiccano una punizione di VARRICA dalla lunga distanza (vedi foto sotto) che batte ad un metro dal portiere, bravo a salvarsi con i piedi; una girata al volo di CANTARELLA, dopo un "sombrero" in area, che viene intercettata dal portiere (sarebbe stato un eurogol) e una traversa colpita da ARDIZZONE di testa anticipando l'uscita dell'estremo difensore.

Il primo tempo si chiude però in pareggio ma la sensazione dei primi 45' è che la squadra c'è, viva e presente sul pezzo.

 

La ripresa inizia sulla scia di quanto visto nella prima frazione ma il pallone non intende varcare la linea bianca della porta messinese: ci provano STRACUZZI, VARRICA e soprattutto ARDIZZONE che, ben lanciato da OREFICE, anticipa forse troppo il tiro (o forse non la colpisce bene arrivando stanco alla conclusione) e permette al portiere avversario di proseguire la sua giornata magica. Ci prova anche il subentrato GRASSO in pallonetto ma la palla si perde ad un centimetro dal palo.

 

L'ennesima uscita kamikaze costa l'infortunio al portiere messinese ma gli ospiti sfiorano il clamoroso vantaggio con un veloce contropiede che porta un attaccante a tu per tu con GAMBINO: la fortuna ci viene in soccorso e la palla va oltre la linea di fondo evitandoci una beffa assurda che ci avrebbe tagliato le gambe.

 

Il forcing finale è un po' disordinato ma furente e porta alla meritata rete del vantaggio grazie ad un autogol in collaborazione con il sempre pericoloso VARRICA: palla dentro e fischio finale!

 

Prosaicamente vogliamo immaginare CHI ha fatto carambolare quel pallone alle spalle del portiere...questa prima vittoria è tutta per il Presidentissimo che ci segue da lassù.

 

NON CI FERMIAMO!

Scrivi commento

Commenti: 0