Gescal-ASD GIARDINI NAXOS 2-0, ripresa da incubo e k.o.

Risultato a dir poco assurdo quello conseguito dai nostri ragazzi sul campo della Gescal, formazione arcigna che merita il bel piazzamento in classificato attuale. Le assenze e gli acciacchi nella "rosa" naxiota alla lunga si sono fatte sentire e il bottino è la logica conseguenza di una gara che  meritava di essere chiusa dopo 45'.             

Nel primo tempo la squadra di Brunetto impone il proprio gioco arriva più volte alla conclusione con RICCIARDI (in foto), CANTARELLA e ARDIZZONE ma la porta locale resta inviolata per la scarsa vena dei nostri attaccanti; si chiude, quindi, sullo 0-0 con la sensazione che andare in vantaggio, nella ripresa, non sarà cosa impossibile.

 

Ed invece dopo un altro paio di palle-gol gettate al vento sono i messinesi a passare in vantaggio, addirittura in contropiede: punizione battuta sulla trequarti da BONANNO che si infrange sull'unico uomo in barriera e carambola nei pressi dell'uomo più avanzato pronto ad involarsi a rete: fuga solitaria e, dopo un rimpallo, vantaggio locale.

 

La reazione non porta ad alcun risultato e a tempo ampiamente scaduto arriva il raddoppio dopo un intervento dubbio su BONANNO (gamba tesa) non ravvisato dal direttore di gara. Onore comunque ad un avversario davvero ostico che tra le mura amiche difficilmente regala punti alle avversarie.

Prossimo turno, sabato, contro l' FC MILAZZO che naviga nei bassifondi della classifica: inutile ribadire quanto valga questa gara...

Scrivi commento

Commenti: 0