JUNIORES GIARDINI NAXOS, emozionante 2-2 con lo Sporting Taormina. Cronaca e commento del mister

Inizia tutto sommato bene il campionato dei nostri JUNIORES affidati alle cure di DAVIDE ARDIZZONE che, al "Bacigalupo" di Taormina, pareggiano per 2-2 contro lo Sporting una gara che ha vissuto di continui strappi e rovesciamenti di fronte e che, alla fine, accontenta entrambe le formazioni.

Sono i locali a passare in vantaggio dopo una decina di minuti con Giannaula che si presenta a tu per tu con MICHELE

DI CARA e lo batte per l'1-0. La reazione dei nostri è pronta e si concretizza con un rigore concesso per un netto fallo su MIRKO RIZZO: è lo stesso fantasista ad incaricarsi del tiro ma Mauro respinge, sulla ribattuta ancora fallo su RIZZO e ancora rigore! Questa volta il tiro è centrale e la palla si insacca per l'1-1, risultato con in quale le squadre vanno a riposo.

 

La ripresa è frizzante sin dalle prima battute grazie a SALVO CANTARELLA che, appena entrato in campo, supera in pallonetto Mauro e porta avanti nostri. Altre occasioni con ILYIAS EL ALLAOUI e lo stesso CANTARELLA ma è lo Sporting a trovare la via delle rete sugli sviluppi di un calcio d'angolo con Costa. Le due squadre, non paghe, provano a vincere la partita ma i due estremi difensori fanno buona guardia e il risultato non cambia più.

 

Un buon pareggio dopo le due sconfitte dell'anno scorso contro una formazione ostica che veniva da una sconfitta roboante contro la Jonica e desiderava riscattarsi prontamente. La strada è ancora lunga ma le prime indicazioni sono comunque positive per un gruppo sul quale si può lavorare e al quale si può chiedere di più. Prova generosa dell' Allievo SALVO FERRAU' impiegato nell'inedito ruolo di punta centrale: gli è mancato solo il gol.

 

A fine gara ARDIZZONE ha così commentato questo esordio assoluto per lui e stagionale per i suoi ragazzi: "Alla fine mi ritengo soddisfatto del risultato e di come è arrivato, perché abbiamo giocato con due Allievi in difesa e soprattutto perché era la prima volta che giocavamo una gara in questa stagione. Bene, quindi, i più giovani, mi aspetto molto di più dai "veterani", sicuro che possano dare molto per questa squadra. Peccato per le occasioni sciupate, specialmente quella di El Allaoui, ma sul finale abbiamo rischiato addirittura di perderla, quindi bene così. Dopo le due sconfitte dello scorso anno - conclude - un punto su questo campo è ben accetto"

Infine una menzione particolare per uno dei protagonisti di oggi: "Non amo parlare dei singoli ma faccio un'eccezione per Ferraù che ha ben interpretato il ruolo di punta centrale e che ho fatto uscire solo perché era a corto di fiato dopo un primo tempo dispendioso"

 

Formazione iniziale:

Di Cara; D'Agati, Caltabiano, Priolo, Campagna; Mannino, Orefice, Ricciardi, El Allaoui; Rizzo; Ferraù

Scrivi commento

Commenti: 0