JUNIORES Giardini Naxos-Sporting Taormina 2-3: 90' tra errori ed emozioni - FOTO e VIDEO -

5 gol, 1 espulso, 2 rigori sbagliati, decisioni arbitrali cervellotiche e almeno 15 chiare occasioni da gol suddivise tra le due squadre (gol esclusi): questo è stato il derby Juniores tra il GIARDINI NAXOS e lo Sporting Taormina conclusosi sul 2-3.

Il primo tempo si apre con la rete ospite pareggiata dal gol di SANTAPAOLA; tante occasioni da gol per noi ma ci

si va al riposo col risultato di parità, dopo 45' tutto sommato normali, rispetto a ciò che vedremo nella ripresa. Il direttore di gara fischia almeno 5 offside sospetti ma, come detto, questo è solo l'aperitivo.

 

Pronti-via ed inizia l'assalto dei nostri alla porta taorminese ma è un susseguirsi di occasioni da rete sprecate fino alla rete, bellissima, di FERRAU': controllo all'altezza del dischetto e potente sinistro che sbatte due volte sotto la traversa e porta avanti i nostri. Pochi minuti dopo, occasione ghiottissima per lo Sporting: rigore molto dubbio (più no che sì) ma ANFUSO vola alla propria sinistra (foto in alto) e intercetta il penalty lasciando intatto il risultato.

Il pericolo scampato ci stimola a chiudere la gara e creiamo una miriade di occasioni ma in avanti le polveri sono bagnate e spariamo "a salve", permettendo la reazione dei taorminesi che pareggiano con una bella azione personale dell'attaccante di destra che si invola e supera in diagonale Anfuso. E' 2-2.

 

Passa poco e CAMPAGNA va fuori per doppio giallo  nel momento cruciale della gara. Il pareggio ci sta comunque stretto, mister ARDIZZONE ridisegna più di una volta l'assetto tattico, ma sono gli ospiti a passare in vantaggio con un colpo di testa da tre metri dopo un perfetto cross dalla destra, con l'ala taorminese troppo libera di aggiustarsi il pallone con comodità e scodellare al centro.

 

Il cronometro corre via verso la fine, iniziano a fioccare i cartellini gialli, ed ecco che tocca a noi beneficiare di un rigore, probabilmente più dubbio di quello assegnato ai nostri avversari: MANNINO si incarica della trasformazione ma "apre" troppo il piattone e la palla si perde a lato, col portiere fermo rimasto a guardare. Lo Sporting spreca ancora due ripartenze "due contro uno" con Anfuso che riesce ad ipnotizzare gli attaccanti.

 

Finisce così 2-3 al termine di una partita bellissima o orrenda a seconda dei punti di vista: grazie a tutti i ragazzi scesi in campo ma soprattutto al signor arbitro che ha fatto tutto ciò che era nelle proprie possibilità per non farci annoiare...

 

ANCHE QUESTO E' UN DERBY...


Scrivi commento

Commenti: 0