1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta: il week end in chiaroscuro dell' ASD GIARDINI NAXOS

Un week end non esaltante per la nostra società che coglie una vittoria, un pareggio e una sconfitta al termine di tre partite profondamente diverse tra di loro.

 

Vediamo come è andata nel dettaglio:

 

PRIMA SQUADRA: sonoro 6-0 dei ragazzi di BRUNETTO sul malcapitato Aci Sant'Antonio e discorso-salvezza che volge decisamente verso quella famosa "matematica" che tranquillizza gli animi e fa giocare le squadre a mente libera e quindi, spesso, meglio. Una gara senza storia contro un avversario profondamente rinnovato rispetto all'andata che ha mostrato comunque tanta buona volontà. Sono andati a segno, in ordine alfabetico, ARDIZZONE, BONANNO, CIACCIO, RAPISARDA e VARRICA (2) (in foto con Messina) e la gara è stata chiusa già dopo i primi 45' di gioco (4-0). Aver chiuso la gara con 5 juniores in campo, tra i quali anche il 2000 RICEPUTO che ha sfiorato per ben 3 volte la sua prima rete in Promozione, è un ottimo segnale dato dal mister, che spera di poter avere a disposizione al più presto dei ragazzi pronti per affrontare questa categoria con sicurezza e la giusta maturità.

 

ALLIEVI: amarissima sconfitta per i nostri Regionali in casa contro la compatta Junior Acireale; il 2-1 per gli ospiti è giunto al termine di una gara davvero maledetta, nata bene con la rete di PETRULLO su punizione e finita male dopo il pareggio, già nel primo tempo, degli acesi e la rete della vittoria in un secondo tempo che non ci ha visto "in partita" come ci attendevamo. Ennesima occasione persa per accorciare sulla squadra che ci precede in classifica ma c'è poco tempo per piangersi addosso perché domenica sarà una sfida da "mezzogiorno di fuoco" con lo Zafferana, già battuto all'andata per 2-0. Giornata interlocutoria, mettiamocela alle spalle e pensiamo a lavorare sul campo.

 

GIOVANISSIMI: poteva capitare ed è capitato...la banda di CURCURUTO interrompe il filotto di vittorie che durava da oltre un girone e non va oltre l'1-1 sul campo del Team Sport Millennium, sceso in campo con gli occhi della tigre per affrontare la capolista. Un punto giunto al termine di una gara sporca, iniziata in ritardo e su un campo ai limiti della praticabilità, che ci ha visto anche soffrire ma che poteva essere portata a casa con un pizzico di convinzione in più in fase di conclusione. Ancora a segno DI BELLA che continua a timbrare il cartellino con una certa puntualità. Pareggio, quindi, giusto e vetta mantenuta: ci divide ora solo un punto dalla Katane Soccer e domenica sarà scontro diretto. Giochiamolo da "Giardini Naxos" e tutto andrà per il verso giusto.

 

JUNIORES: i ragazzi di ARDIZZONE saranno impegnati lunedi sul difficilissimo campo del Città di Messina con tanta voglia di riscatto dopo l'inopinata sconfitta casalinga subìta ad opera dello Sporting Taormina. Fatevi onore!

Scrivi commento

Commenti: 0