DI BELLA stoppa la capolista: GIARDINI-Città di Messina 1-1. E alla fine...

C'è un po' di tutto in questo pareggio: un punto contro la capolista, una reazione ad uno svantaggio che sembrava aver indirizzato la gara verso la sconfitta, un gol da dedicare ad una persona cara che da un paio di giorni non c'è più ed infine una palla-gol ad un secondo dalla fine che ci avrebbe addirittura regalato una vittoria che sarebbe rimasta nei nostri ricordi per anni.

Il Città di Messina è sceso in campo al "Comunale" di Calcarone con il piglio della prima della classe ma i nostri ragazzi hanno interpretato al meglio la gara, dando seguito ai progressi visti nelle ultime due uscite in cui avevano racimolato un solo punto ma potevano recriminare per averne lasciati tre per strada.

 

La rete di DI BELLA (che non segna mai gol banali...) è la sintesi di quanto può essere bello ed emozionante questo dannatissimo sport: scambi rapido tra PATANE' e LA ROSA con quest'ultimo che si produce in una della sue  galoppate sulla fascia e mette al centro un delizioso pallone che DI BELLA controlla e scaraventa in rete, per la gioia di tutti presenti al campo e dello zio Mario che, da lassù, avrà esultato disturbando la quiete eterne del Cielo...

 

E sul finale, ad un secondo dalla fine, la palla del 2-1 capita al nostro PATANE' G. ma l'appuntamento con la gloria, per lui, è rimandato ad un'altra occasione: per oggi, forse, può bastare così.

 

Il punto ha un valore morale ben più alto di quello strettamente numerico: c'è la forza d'animo di un gruppo che inizia a capire i propri limiti ma anche le proprie potenzialità e c'è la capacità di un mister che pianifica le gare con la giusta serenità e con quel tocco di strategia tattica che è alla base di tutto.

 

La classifica è ancora poco lusinghiera e domenica si va a Riposto per sfidare una Jonia che, seppur a zero punti, rappresenta sempre un avversario di tutto rispetto: testa, gambe e cuore, ragazzi, e tutto il resto verrà da sé...